Search for:

La cucina delle Valli d’Aosta

Storia e ricette

di Salvatore Marchese

Presentazione di Marco Guarnaschelli Gotti

Nuova edizione: 2018
Illustrato
13,7×21,7 cm
Tot. pagine: 288
ISBN 978-88-99898-25-0
collana “Cucine del Territorio”

vedi: UNA RICETTA AL GIORNO

Descrizione

Per essere la più piccola regione italiana, la Valle d’Aosta ha, nel panorama gastronomico nazionale, un rilievo primario: infatti è un laboratorio dove si rintracciano esperienze europee tuttora vive e in evoluzione. Forse è l’influenza francese, antichi i legami con le Alpi Marittime, ricco, naturalmente, l’intercambio col Piemonte, non manca nemmeno un’area di popolazione d’antica origine germanica.

Salvatore Marchese percorre le Valli d’Aosta come un viaggiatore del Rinascimento, abbastanza candido da essere curioso di tutto, del cibo, naturalmente, ma anche dei tentacolari ambienti sotterranei dove matura la Fontina, uno dei più grandi formaggi europei, del titanico sforzo per mantenere certe vigne e dei vini che queste producono.

Il libro contiene 200 ricette.

Sullo sfondo della più alta montagna d’Europa e, relativamente alla latitudine, del mondo intero, non ci stancavamo di ammirare i lavorati ricami dei vigneti: più belli così d’inverno, capivo, perché spogli dei pampini, rivelavano più chiaramente i geometrici fregi, la fantasia, la graziosa opera delle loro umane strutture. – Mario Soldati

Indice delle ricette

Look Inside

#pdfp6658cdafc196a .title { font-size: 16px; }#pdfp6658cdafc196a iframe { height: 1122px; }#pdfp6658cdafc196a { width: 100%; }

Ti potrebbe interessare…